Quando si parla di tonalità si intende la nota fondamentale che produce la CAMPANA e che in una buona CAMPANA deve essere ben riconoscibile. A parità di altri fattori (come, lega, modalità di raffreddamento, ecc), la tonalità dipende dal rapporto tra diametro e volume interno

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inoltre a parità di tonalità, ci possono peṛ essere timbri diversi. Ad esempio un DO di una campana moderna suona in modo diverso dallo stesso DO di una campana del XV sec. Questo è dovuto, tra infiniti altri fattori, dalla sagoma. Ecco quindi campanacci dal suono ferroso e fastidioso o campane dal suono dolce e coinvolgente.

 

Casella di testo: Tabella 
NOTE - PESI - MISURE 
Gallone: Torna a 
AUTOMATISMI
Elettromeccanica Coos